Cambio, dunque sono.

12 Ott

E alla fine eccomi qui.Ci penso, mi ripenso.Entro o sto fuori? Mi affaccio sulla soglia, dò una sbirciatina.E’un pò come arrivare ad una festa, tutti te ne han parlato bene, è l’evento dell’anno, il “must to be” del momento, ma non ne sei così convinta. Vivevi bene anche prima di esserci, in fondo. Vivevi bene. Ne sei così sicura? Certo.Bè, non sarà una festa in più o una in meno a cambiare le sorti del tuo futuro. Tanto vale andare. Mal che vada, saluti tutti, bevi un bicchiere, mangi un salatino, saluti tutti e torni a casa. E così, tentenno, ma alla fine, eccomi qui. Per una volta non penso a TUTTE le conseguenze. Per una volta mi butto, e vado. Per questa volta, cambio. Cambio e dunque sono.

Annunci